FAQs

Ediltermika Srl per effettuare sopralluoghi per consulenza sull’isolamento acustico si appoggia ad Acustudio del Geom. Roberto Baltieri.

Logo

È possibile contattare Acustudio tramite e-mail scrivendo a [email protected] oppure chiamando al 045-6100806. Per ulteriori informazioni è possibile anche visionare il sito web di Acustudio: https://acustudio.it/.

Il contesto è conosciuto, la differenza meno: quando si parla di acustica, di problemi di rumore e di come isolare i suoni (ad esempio per chi desidera fare musica e proteggere la stanza dedicata al progetto) si parla, spesso in modo confusionario e indistinto, di materiali fonoimpedenti e fonoassorbenti.

Quello che non tutti sanno è che la soluzione più indicata in questi casi è una giusta combinazione tra queste due tipologie di materiali; ma procediamo con ordine!

  • Si parla di prodotti fonoimpedenti (o fonoisolanti) per definire quei pannelli che impediscono l’entrata dei suoni se installati all’esterno o la loro uscita se applicati all’interno.
  • I prodotti fonoassorbenti, invece, aumentano la qualità del suono assorbendo le onde sonore e impedendo a esse di rimbalzare sulla superficie e di riflettersi nell’ambiente circostante sotto forma di riverberi ed echi. In altre parole, i prodotti fonoassorbenti non interrompono il viaggio del suono da uno spazio all’altro, bensì assorbono alcune sue frequenze allo scopo di migliorare le proprietà acustiche della stanza o dell’ambiente stesso.

I prodotti Stratifon posseggono contemporaneamente entrambe queste caratteristiche: sono soprattutto fonoimpedenti ma hanno anche proprietà fonoassorbenti!

Tutti i pannelli Stratifon hanno lunghezza e larghezza di 100 x 60 cm. La differenza, in termini di dimensioni, tra i vari pannelli sta nello spessore:

  • Stratifon 29= Spessore di 3,5 cm;
  • Stratifon 40= Spessore di 7 cm;
  • Fonobag= Spessore di 5 cm.

La composizione del pannello Stratifon 40 è la seguente:

  • Materassino costituito da fibre sintetiche mm 10;
  • Membrana elastomerica rivestita ambo i lati con un velo di poliestere;
  • Lana di vetro mm 20. D= 85 kg/mc;
  • Materassino di fibra poliestere mm 20;
  • Membrana elastomerica rivestita ambo i lati con un velo di poliestere;
  • Materassino costituito da fibre sintetiche mm 10.

Il pannello Stratifon 29 è così composto:

  • Lana di vetro mm 20. D= 85 kg/mc;
  • Membrana elastomerica rivestita ambo i lati con un velo di poliestere;
  • Materassino costituito da fibre sintetiche mm 10.

Per “isolamento acustico” di un edificio s’intende limitare la propagazione di tutti i rumori che possono creare disturbo alle persone che utilizzano e vivono gli spazi di tale edificio.

L’isolamento acustico, dunque, contribuisce ad aumentare il comfort abitativo e lavorativo. Oltre a ciò, vi è da sottolineare come un immobile ben isolato acusticamente possa avere un valore di mercato più elevato rispetto a uno privo di isolamento: spesso il rumore interno alle abitazioni crea problematiche tra privati.

Nei momenti di forzata immobilità che abbiamo trascorso all’interno delle nostre case a causa della pandemia da Covid-19, si sono create le condizioni per una lunga, attenta e lenta riflessione sui nostri limiti e sui nostri progetti di vita. Riflettendo, oltre a quei suoni piacevoli generati dalla natura, abbiamo ben percepito anche i rumori antropici spiacevoli generati dai vicini.

Abbiamo sentito la voce di bambini che urlavano e piangevano nell’appartamento in fianco; abbiamo avvertito il classico rumore metallico dell’ascensore seguito dal gong quando arriva al piano; abbiamo sentito i passi pesanti delle persone.

Ci siamo accorti di quanto sia insopportabile udire lo sciacquone del WC azionato a tutte le ore del giorno, i lavaggi di lavatrici e lavastoviglie e le lezioni dello studente che si esercitava con flauto e chitarra per assolvere agli obblighi scolastici.

Con un buon isolamento acustico, effettuato con i prodotti Stratifon, è possibile porre rimedio a tutti questi disturbi domestici.

Come visibile dalla tabella riassuntiva che segue, dal punto di vista tecnico l’unica cosa che distingue i due pannelli è lo spessore e, di conseguenza, il peso (che comunque è molto basso rispetto all’isolamento acustico che i pannelli garantiscono).

Il maggior spessore di Stratifon 40 deriva dalla presenza di una maggior stratificazione che conferisce al prodotto un potere fonoisolante di 40 dB (dunque più elevato rispetto a quello di Stratifon 29).

  STRATIFON 29 STRATIFON 40
Dimensione pannello mt. 1,00 x 0,60 mt. 1,00 x 0,60
Spessore mm. 35 mm. 70
Peso kg/mq 9 kg/mq 17
Stabilità Autoportante fino a 5,00 mt. Autoportante fino a 5,00 mt.
Conduttività termica w/m°k 0,036 w/m°k 0,036
Resistenza all’acqua e all’umidità Impermeabile Impermeabile
Lavorabilità Si taglia con un coltello ben affilato Si taglia con un coltello ben affilato

Iscriviti alla nostra newsletter!

Partners